LAVORAZIONE

Una caratteristica peculiare di KERLITE 3 mm è la sua estrema facilità di lavorazione: il materiale può
essere tagliato, sagomato e forato con macchine automatiche e utensili per la lavorazione del vetro
e del gres porcellanato.

PREPARAZIONE

E’ importante assicurarsi un piano da lavoro planare e pulito, per questo scopo, potete utilizzare
il coperchio del pallet della lastra KERLITE 3 mm 300x100 cm.

TAGLIO CON COLTELLI DA VETRO (Solo per KERLITE 3 mm e KERLITE PLUS)
Si possono ottenere tagli e sagomature eccellenti incidendo KERLITE 3 mm e KERLITE PLUS con coltelli da vetro (tagliavetro) commercializzati dalla BOHLE ITALIA, quale Silberschnitt 2000 Tagliavetro speciale.
È un tagliavetro con rotellina di taglio di tipo Toplife con manico di plastica per una migliore impugnatura. Per realizzare l’incisione su KERLITE 3 mm e KERLITE PLUS è comunque importante non staccare il tagliavetro dall’asse di incisione durante l’intera operazione di lavorazione.



FORATURA
Per la foratura manuale si possono utilizzare punte al tungsteno della TYROLIT fino ad un diametro di 8 mm montate su trapani elettrici o avvitatori a batteria.
I fori superiori a diametro di 8 mm possono essere effettuati utilizzando frese a tazza (o foretti) montate su smerigliatrici. Per la loro capacità di avorare a secco le frese più idonee sono fornite da TYROLIT VINCENT, da RUBI ITALIA e dalla MONOLIT.



TAGLI CON DISCHI DIAMANTATI
KERLITE, in tutte le sue versioni, può essere tagliato anche utilizzando dischi diamantati.
I dischi devono essere del tipo “a fascia continua” e possono essere utilizzati su smerigliatrici manuali elettriche o su banchi da taglio.
I dischi più idonei risultano essere quelli sottili utilizzati per il taglio del gres porcellanato.
Cotto d’Este ha utilizzato con ottimi risultati dischi diamantati a fascia continua della ditta TYROLIT VINCENT che possono lavorare a secco.



LAVORAZIONE DELLO SPIGOLO
Il video ha lo scopo di fare vedere come è possibile realizzare una finitura spigolo in maniera del tutto "artigianale" ma dall'effetto estetico sicuramente efficace, senza l'utilizzo di profili "paraspigolo".